18 Novembre 2021

Come si progetta un ecommerce: 4 consigli per cominciare

Come si progetta un ecommerce

Come si progetta un ecommerce?

Se ti stai chiedendo come si progetta un ecommerce prima di cominciare concretamente a realizzarne uno, sei già sulla buona strada. Alla base del successo di un ecommerce c’è infatti lo studio e la raccolta di informazioni, circa il mercato di riferimento e le tecnologie da adottare.
In questo articolo proponiamo alcune pratiche fondamentali per progettare un ecommerce di successo.
 

1. Conosci il tuo mercato, scegli la tua nicchia

Qualunque tipologia di prodotti tu voglia vendere, conoscere il settore in cui ti dovrai muovere è essenziale. Bisogna definire la domanda e l’offerta, come nascono e come si stanno evolvendo, quali sono i rischi e le opportunità, quale direzione sta prendendo il mercato, chi sono i tuoi principali concorrenti, eccetera.
Con una visione chiara sul settore di riferimento diventa possibile individuare eventuali nicchie in cui posizionarsi: si aumenta esponenzialmente la solidità del business e la probabilità di pianificare una strategia di web marketing efficace.
 

2. Conosci il tuo target, scopri cosa desidera

I prodotti del tuo ecommerce sono la risposta un desiderio del tuo pubblico: devi conoscere cosa vuole, che problemi vuole risolvere, che dubbi può avere, quali sono le sue abitudini e i suoi interessi. Si parla di profilazione del target: più informazioni hai sul tuo cliente medio, più sarà facile vendere i tuoi prodotti.
 

come si progetta un ecommerce padova 1
(credits: robertapavone.it)

 

3. Pianifica la logistica del tuo ecommerce

Spesso chi progetta un ecommerce non presta sufficiente attenzione all’organizzazione delle spedizioni, ritrovandosi poi a dover gestire criticità importanti con pochissimo tempo. Al contrario, è importante avere una strategia definita, in cui esplicitare i metodi e i costi di spedizioni in Italia o all’estero, soprattutto in relazione ai margini di guadagno.
L’organizzazione delle spedizioni è fondamentale per la fidelizzazione dei clienti: se un utente non riceve i suoi acquisti nei tempi e nei modo previsti sarà incentivato a rivolgersi alla concorrenza!
 

4. Crea il tuo sito ecommerce nel modo giusto

Hai le idee chiare su cosa vendere, a chi vendere e come farglielo arrivare?
Ottimo! Ora hai bisogno di un negozio online.
Nel tuo sito ecommerce si concretizza tutto il lavoro fatto finora e si pongono le basi per il processo di vendita vero e proprio.
Un ecommerce website può essere realizzato in diversi modi. Un consiglio: non scegliere necessariamente la soluzione che costa meno, scegli quella che ti permetterà di far crescere il tuo business online anche nel medio e lungo termine.

Con Easy Giant Shop vogliamo proporre una via di mezzo: un ecommerce ad alte prestazioni che non richiede un investimento impegnativo.

Cerchi un ecommerce ad alte prestazioni e basso costo?

Clicca qui!