20 Ottobre 2021

Ecommerce website per PMI: i requisiti essenziali

ecommerce website per PMI padova

Come deve essere un ecommerce website?

Si fa presto a dire ecommerce website!
Negli ultimi anni abbiamo visto un aumento esponenziale degli acquisti tramite ecommerce in Italia.
Questo vale soprattutto per le PMI, che da questo nuovo trend hanno più vantaggi rispetto alle grandi aziende: sempre più PMI stanno infatti scoprendo l’importanza e le opportunità offerte dal commercio online e si stanno muovendo per creare siti ecommerce che consentano loro di adeguarsi ai cambiamenti del mercato.

Il sito ecommerce costituisce le fondamenta di ogni progetto di business che comprende la vendita online di prodotti o servizi. Ma senza delle fondamenta solide, questi progetti sono destinati a fallire o a crescere più lentamente di quanto potrebbero.

Quindi: quali sono i requisiti di un ecommerce website che permetta a un’azienda di aumentare concretamente il proprio fatturato? Li vediamo di seguito.
 

L’ecommerce deve essere affidabile

Sembra scontato, ma non lo è.
Per realizzare un sito ecommerce è possibile scegliere tra varie opzioni: sito personalizzato (per il quale è necessario rivolgersi a un’agenzia specializzata), CMS, piattaforma con soluzione in abbonamento (es. Shopify), etc.
Ogni tecnologia per l’ecommerce ha vantaggi e svantaggi, ma è fondamentale scegliere un’opzione che si traduca in un sito ecommerce con tutte le funzionalità necessarie per supportare la crescita del business.

Nel concreto, significa scegliere un ecommerce website che sia facile da modificare e da aggiornare. Ad esempio, con l’aggiunta di nuove sezioni e nuovi metodi di pagamento, o con l’implementazione di nuove versioni dei software utilizzati: qualunque criticità collegata a questi cambiamenti può compromettere l’esperienza degli utenti e tradursi in una riduzione degli acquisti.
Scegliamo quindi un sito che mantenga la piena funzionalità anche nel medio e lungo termine, adattandosi agli aggiornamenti senza creare problemi.
 

ecommerce website per pmi 1
(credits: blog.osservatori.net)

 

Mobile ecommerce website: accessibilità da smartphone e tablet

Secondo il report annuale di idealo.it, nel corso del 2020 il 51% degli acquisti online è stato fatto tramite smartphone. Si parla infatti di Mobile Commerce, ossia la vendita di prodotti e servizi eseguiti mediante mobile site o applicazioni per mobile.
Di conseguenza, il nostro ecommerce website deve essere realizzato in modo da facilitare la navigazione e l’acquisto tramite smartphone e tablet. Assicuriamoci quindi di affidare la realizzazione del sito web a un web designer con le giuste competenze!
 

Percorso d’acquisto a prova di bomba

Il percorso d’acquisto di un ecommerce website è costituito da tutte le azioni che un utente deve intraprendere dal momento in cui entra nel sito a quando ha effettuato il pagamento.
Si tratta di un elemento fondamentale: un percorso d’acquisto curato e ottimizzato aumenta notevolmente la percentuale di conversioni del sito ecommerce; al contrario, un percorso poco efficace rovina l’esperienza dell’utente e vanifica il lavoro svolto per portarlo nel sito.

Non ci sono regole universali per rendere fluido il processo d’acquisto. Si tratta di fornire agli utenti le informazioni giuste al momento giusto e di facilitare i vari passaggi: dal sistema di ricerca del catalogo prodotti, alla singola scheda prodotto, al sistema di pagamento. Ogni step deve tenere conto dei desideri e delle abitudini d’acquisto del pubblico di riferimento.

Anche in questo caso, è molto importante che il percorso d’acquisto sia ottimizzato per tutti i dispositivi mobile.
 

Contenuti pensati per il tuo pubblico

Gli aspetti tecnici sono essenziali, ma non dobbiamo dimenticare che il primo strumento di comunicazione di un ecommerce website sono i contenuti. Testi e immagini (e occasionalmente video) hanno l’obiettivo di attirare l’attenzione dell’utente e di fornire le informazioni giuste per convincerlo a effettuare l’acquisto.

Le immagini del sito ecommerce non devono essere usate per decorare ma per generare interesse: un’immagine rilevante che illustra bene il prodotto in vendita è sicuramente migliore di un’immagine esteticamente appagante che non fornisce informazioni precise.
Foto e immagini possono anche essere usate, nel contesto del processo d’acquisto, per porre l’attenzione sulla call to action.

Altrettanto importanti sono i contenuti testuali dell’ecommerce website, che svolgono diverse funzioni: danno informazioni specifiche e circostanziate circa il prodotto, rispondendo alle necessità del pubblico e comunicano il valore aggiunto del prodotto e la filosofia del brand, giustificando l’acquisto da parte dell’utente. Come regola generale, ricordiamoci che maggiore è il costo del prodotto in vendita, più la descrizione deve essere esaustiva e circostanziata.

I testi sono inoltre fondamentali per l’indicizzazione dell’ecommerce nei motori di ricerca (SEO). Se vengono scritti nel modo corretto, i testi aiutano le pagine dell’ecommerce website a posizionarsi nelle prime posizioni di Google, superando i siti dei competitor.
In questo senso, può essere utile avvalersi della consulenza di un SEO copywriter.
 

ecommerce website per pmi
(credits: limprenditore.com)

 

Ottimizza l’investimento!

Come abbiamo visto, l’ecommerce website è la pietra angolare di ogni progetto di vendita online: in un mondo ideale l’azienda dovrebbe realizzarlo senza badare a spese. Tuttavia, spesso le PMI non hanno il budget per un sito ecommerce ad alte prestazioni e ricorrono a soluzioni più economiche ma meno performanti, che nel medio e lungo termine possono compromettere la crescita del business.

Abbiamo creato Easy giant Shop proprio per questo.
Easy Giant Shop è la quadratura del cerchio e permette anche alle PMI di realizzare un ecommerce website di ottima qualità con un investimento iniziale contenuto, e di muovere i primi passi nel mondo dell’ecommerce con più sicurezza!

Stai cercando un ecommerce a basso costo e alte prestazioni?

Clicca qui!